YOKOHAMA FC

横浜 FC

Sito Web Ufficiale - www.yokohamafc.com

CITTA' PREFETTURA FONDAZIONE COMPAGNIA

YOKOHAMA 横浜市 

KANAGAWA 神奈川県 

1999 

--           


_________________   FORMAZIONE   __________________


__________________   GIOCATORI   ____________________

          18 P - MINAMI Yuta  CAP    15 C - SAITO Kosuke
    21 P - TAKESHIGE Akihiko   22 C - MATSUI Daisuke                   
  5 D - TASHIRO Masakazu    27 C - NAKAYAMA Katsuhiro 
  14 D - KITAZUME Kengo     37 C - MATSUO Yusuke   
  17 D - TAKEDA Eijiro     46 C - NAKAMURA Shunsuke
  20 D - JONG-A-PIN Calvin (Olanda)   10 A - LAAJAB Ibba (Norvegia)
  26 D - HAKAMATA Yutaro   11 A - MIURA "Kazu" Kazuyushi 
  33 D - KAWASAKI Yasumasa   16 A - MINAGAWA Yusuke
  39 D - INOHA Masahiko      23 A - SAITO Koki
  8 C - SATO Kensuke   40 A - LEANDRO DOMINGUES (Brasile)

Allenatore: SHIMOTAIRA Takahiro, subentrato a EDSON Araujo Tavares il 15 Maggio


____________________   RECORD   ____________________

Anno DIV POS EMP JLC AFC    Anno DIV POD EMP JLC AFC    Anno DIV POS EMP JLC AFC
1999 JFL 3R  -   2007 JL1 18 5R - -   2015 JL2 15 2R - -
2000 JFL 1  2R  -   2008 JL2 10 4R - -   2016 JL2 8 OF - -
2001 JL2  4R ND   2009 JL2 16 3R -   2017 JL2 10 2R - -
2002 JL2 12  3R  -   2010 JL2 6 3R -   2018 JL2 3 3R - -
2003 JL2 11  3R    2011 JL2 18 2R -   2019  JL2     - -
2004 JL2 5R -   2012 JL2 4 3R - -              
2005 JL2 11  4R   2013 JL2 11 2R - -              
2006 JL2 1 3R - -   2014 JL2 11 2R - -              

___________________   PALMARES   __________________

      Nessun Titolo

N 


_____________________   STADIO   _____________________

stadio

 

NHK SPRING MITSUZAWA PARK STADIUM

NIPPATSU MITSUZAWA STADIUM

( Capienza 15.046 ) 

〒221-0855 Prefettura di Kanagawa

Yokohama-shi, Kanagawa-ku

Mitsuzawanishi-cho 3 - 1 

 

Foto Wikimedia Commons - Autore: WAKA77

(撮影者自身による投稿

( It took a picture for myself )) [Public domain]


NHK SPRING MITSUZAWA STADIUM  日本発条 三ツ沢球技場- Lo stadio è stato costruito su iniziativa della municipalità di Yokohama nel 1955 ed è stato uno dei primi impianti eretti appositamente per il calcio. Sorge nel quartiere di Mitsuzawa 三ツ沢町, nel centro cittadino ed ha ospitato alcune partite dei Giochi Olimpici Tokyo'64.

Dal 1999 è il terreno casalingo dei Yokohama Fc che proprio in quell'anno sono subentrati agli Yokohama Flugels (per i dettagli in merito vedi sezione successiva dedicata alla storia del club). L'impianto è bello e ordinato, con una buonissima visuale dagli spalti e una capienza più che sufficiente per le necessità di una squadra di J.League 2.

Dal 2008 i diritti di denominazione sono stati acquisiti dalla NHK Spring Co. Ltd.日本発条株式会社, compagnia nipponica leader nella produzione di molle per uso industriale e di componentistica automobilistica. La compagnia è comunemente chiamata NHK Nippatsu NHKニッパツ e per questo motivo lo stadio ha assunto lo stesso appellativo. Nel 2013 l'accordo di sponsorizzazione è stato prolungato per 3 anni fino al 2016. E' utilizzato anche per le partite della Rugby Top League.

MITSUZAWA STADIUM AREA MAP - 三ツ沢スタジアムの地図

Clicca sul riquadro in basso a sinistra per passare da Satellite a Mappa e sul pulsante +/- per lo Zoom


____________________   MAGLIA   ______________________

 MAGLIA

Maglia 1
Maglia 1

Maglia 2
Maglia 2


_____________________   NOME   _______________________

E’ uno dei 4  teams della J.League a essere chiamato semplicemente FC senza un altro nome esteso. 


_____________________   LOGO   ______________________

E’ uno scudetto blu con bordi celesti all’interno del quale troviamo la denominazione della squadra con la scritta “ FC “  racchiusa in un cerchio arancione. Nella parte centrale compare una fenice celeste stilizzata che è il simbolo del club, a indicare la rinascita dopo la scomparsa dei gloriosi Flugels.


____________________   STORIA   _____________________

Nel 1999 i tifosi di Yokohama sono scossi dalla notizia della fusione tra le due squadre cittadine: i Marinos ed gli acerrimi rivali cittadini dei Flugels: l’unione è sia tecnica (allenatori, giocatori e staff medico) che societaria. La prima conseguenza della fusione è un cambiamento, piuttosto marginale a dire il vero, della denominazione sociale dei Marinos, che diventano Yokohama F.Marinos, posizionando la lettera “ F ” in mezzo al nome a rappresentare la metà Flugels del club. Tecnicamente quindi sono i Marinos a “incorporare” i Flugels quindi i sostenitori di quest’ultimo team, si ritrovano senza una squadra per cui tifare. La delusione è enorme e la prospettiva di mettersi a tifare Yokohama F.Marinos è davvero inconcepibile: i veri tifosi Flugels preferiscono credere che l'amata squadra sia stata sciolta piuttosto che prendere in considerazione la fusione con i rivali.

Nasce allora a Yokohama un movimento, inizialmente moderato ma poi sempre più grande e importante, che mira a fondare un nuovo club cittadino. I tifosi degli ormai scomparsi Flugels si adoperano a raccogliere fondi e donazioni e quello che era nato come un sogno quasi impossibile diventa invece in breve tempo realtà: nasce il YOKOHAMA F.C. (Football Club). E’ il primo club giapponese posseduto e amministrato dall’azionariato popolare.

Dopo un paio di anni di assestamento nel 2001 milita già in J.League 2 e nel 2006 vince il campionato: è una formazione attenta alla fase difensiva, non prende gol per 15 partite consecutive, è difficile da battere e molto aggressiva. Ottenuta la promozione in J.League 1 in città cresce subito l’attesa per i “derby” da disputare contro gli odiati rivali dei F.Marinos: i tifosi dei Yokohama FC non devono aspettare molto visto che il calendario varato per la stagione 2007 prevede il derby casalingo subito a inizio campionato. Nel mese di marzo infatti, davanti a 14.000 spettatori in delirio va in scena un match infuocato che i padroni di casa vincono per 1-0 con rete di Hayakawa a inizio gara. 

Sembra ci siano tutte le premesse per un anno ricco di soddisfazioni e concrete speranze di salvezza, invece il resto della stagione si rivelerà altamente negativo: il Yokohama F.C. gioca male, arriva ultimo in classifica e retrocede matematicamente in J.League 2 addirittura con 5 giornate di anticipo. E poi la delusione più atroce: nel derby di ritorno disputato ad Agosto vengono umiliati dai F.Marinos che li travolgono per 8-1!

Dalla  quella amara retrocessione del 2007 a oggi il Yokohama F.C. ha sempre militato in J2.


______________   GIOCATORI CELEBRI   ____________

MIURA "Kazu" Kazuyoshi - 三浦 知良

(Shizuoka-shi, Shizuoka - 26.2.1967)

attaccante

279 presenze - 27 reti - in Nazionale 89 presenze - 55 reti

Per la militanza in Nazionale di Miura Kazu e per i dettagli relativi alla sua carriera prima di  diventare un giocatore dello Yokohama Fc vedi il profilo del calciatore nella sezione "Giocatori Celebri dei Tokyo Verdy" .

Giocatore amatissimo in patria dove ancora oggi è considerato una vera e propria superstar, Miura  è stato acquistato dallo Yokohama Fc nel 2005 quando a 38 anni sembrava avviato a una rapida conclusione della sua favolosa carriera. Invece il mitico Kazu ha resistito per altre 10 stagioni e il suo apporto è stato spesso superiore alle previsioni. Nell'ultimo campionato ha segnato 3 reti diventando il più anziano giocatore a segnare in J.League ed ha recentemente rinnovato il contratto per la stagione 2017 durante la quale compirà 50 anni (!).

 

JO Shoji - 城 彰二

(Muroran, Hokkaido - 17.6.1975)

punta centrale

155 presenze - 59 reti - in Nazionale 35 presenze - 7 reti

E' stato ingaggiato dallo Yokohama Fc nel 2003 dopo aver indossato la maglia del JEF United, quella del Vissel Kobe, quella degli spagnoli del Valladolid e soprattutto quella degli odiati rivali dei Marinos, cosa che certamente non lo rese subito simpatico ai suoi nuovi tifosi. Il suo costante impegno in campo, la sua professionalità e le sue ottime prestazioni fecero però presto dimenticare i suoi trascorsi ai sostenitori di Yokohama che vennero ripagati nel 2006 quando con 12 reti in campionato Jo Shoji guidò il club alla sua prima storica promozione in J.League 1. Raggiunto questo traguardo si è ritirato dall'attività agonistica senza disputare nessuna partita nella massima serie con la maglia dello Yokohama Fc. Ha fatto parte della Nazionale ai Mondiali di Francia'98 e della selezione Olimpica ai Giochi di Atlanta'96. Dopo il ritiro ha lavorato come commentatore televisivo.


____________________   IL TIFO   _____________________

Da almeno una decina di anni tra i tifosi dello Yokohama Fc presenti alle partite spunta sempre uno striscione, una bandiera o un altro vessillo con la scritta " Kazu " dedicato a Miura Kazuyoshi che è considerato un vero e proprio idolo: come descritto nel profilo del giocatore (vedi sezione dedicata ai giocatori celebri) Miura sta vivendo la parte conclusiva della sua brillante carriera ma nonostante questo riesce ancora a dare emozioni e i supporters lo amano proprio per questo.

Il gruppo di tifosi chiamato Blu Tigre occupa il settore nord del Mitsuzawa Stadium ed è in prima linea nel sostenere la squadra: lo stadio di modeste dimensioni non aiuta ma nonostante questo bandieroni, cori e coreografie sono sempre presenti a dimostrare un tifo organizzato nel migliore dei modi. Attraverso il sito http://www.blutigreyokohama.com il gruppo coordina le varie attività, fornisce notizie e organizza le  trasferte.

La gara che i supporters dello Yokohama Fc attendono con trepidazione è il Yokohama Derby giocato contro i rivali concittadini dei F.Marinos che partono sempre favoriti per la vittoria. Il divario tra le squadre attualmente è notevole sia sotto il profilo sportivo che economico e questo si riflette anche sulle aspettative delle rispettive tifoserie: per i sostenitori dei F.Marinos è una partita importante ma pur sempre "una partita" mentre per quelli dello Yokohama Fc, non avendo oggi la concreta possibilità di aggiudicarsi titoli, diventa "la partita" sulla quale riversare tutte le aspettative di vittoria.

Nella foto illustrata a destra la tifoseria dei Yokohama Fc durante la partita di J.League 2 disputata al Mitsuzawa Stadium di Yokohama il 15 marzo 2015 contro la formazione del Tochigi SC terminata con il punteggio di 1 - 1 (Onose al 53' e pareggio degli ospiti con Sugimoto al 57'). 

 

 

Foto Wikimedia Commons

Autore: Waka77

(Opera propria) [Public domain]

 



__________________   MASCOTTE   ___________________

La mascotte è un gabbiano-alieno di nome FURIMARU フリ丸 (per informazioni sul gabbiano come simbolo vedi sezione sul logo del club) che si presenta colorato di azzurro con le antenne arancio.