MITO HOLLYHOCK

水戸   ホーリーホック

Sito Web Ufficiale - www.mito-hollyhock.net

CITTA' PREFETTURA FONDAZIONE COMPAGNIA

MITO 水戸市 

IBARAKI 茨城県 

1990 

PRIMA HAM 


FORMAZIONE TIPO - 4 4 2
GIOCATORI BASE
NUM RUOLO GIOCATORE NAZIONE DATA NUOVO
1 POR HOMMA Koji   JAP  27.04.1977  
21 POR KASAHARA Takashi JAP 21.11.1988  
2 DIF TAMUKAI Taishi JAP  24.03.1992  
32 DIF PAULAO BRASILE 04.12.1989 NEW
20 DIF IMASE Junya JAP 13.01.1993  
24 DIF HOSOKAWA Junya JAP 24.06.1984  
33 DIF FUKUI Ryoji JAP 07.08.1987  
25 DIF HAMASAKI Takuma JAP 17.02.1993 NEW
11 CEN HASHIMOTO Koji JAP 22.04.1986 NEW
30 CEN TOYAMA Ryo JAP 29.07.1994  
14 CEN SATO Sho JAP 22.07.1993  
10 CEN SATO Kazuhiro JAP 28.09.1990  
6 CEN UCHIDA Kohei JAP 19.05.1993   
7 CEN FUNATANI Keisuke   CAP  JAP 07.01.1986   
18 CEN SHIRAI Eiji JAP 26.09.1995   
17 CEN YUZAWA Yosuke JAP 31.12.1990   
8 ATT HAYASHI Ryohei JAP 08.09.1986  NEW
38 ATT MAEDA Daizen JAP 20.10.1997  NEW 
   Allenatore NISHIGAYA Takayuki JAP    
PALMARES

Nessun Titolo


 LO STADIO

 

K'S DENKI STADIUM MITO

( Capienza 12.000 ) 

〒310-0914 Prefettura di Ibaraki

Mito-shi,

 Kobuki-cho

2058 - 1

 

 

  Foto Wikimedia Commons - Autore: WAKA77

(撮影者自身による投稿 ( It took a picture for myself )) [Public domain]


K'S DENKI STADIUM  ケーズデンキスタジアム- Si tratta di un impianto multifunzionale molto recente (è stato eretto nel 2009) ed è utilizzato principalmente per il calcio ma può ospitare anche competizioni di atletica. E' uno stadio piccolo ma confortevole. E' stato danneggiato durante il terremoto e il conseguente Tsunami del 11/3/2011 e per alcuni mesi è stato utilizzato a capacità ridotta (a soli 5.000 posti) per permettere l’esecuzione dei lavori necessari a ripristinarne l'agibilità. 

K'S DENKI STADIUM AREA MAP - ケーズデンキスタジアムの地図

Clicca sul riquadro in basso a sinistra per passare da Satellite a Mappa e sul pulsante +/- per lo Zoom


 LA MAGLIA
Maglia 1
Maglia 1
Maglia 2
Maglia 2

IL NOME

HOLLYHOCK ホーリーホック - Il nome HOLLYHOCK deriva dall’emblema, MON 紋 in giapponese, della potente famiglia Tokugawa 徳川氏 che governò la regione dove sorge l'odierna Mito durante il periodo Edo 江戸時代 (1603 - 1868). Fu un clan molto importante e influente a cui appartennero tutti gli shōgun del periodo chiamato appunto "shogunato Tokugawa" che fu l'ultimo governo di stampo feudale del Giappone.

Il Mon dei Tokugawa (immagine a destra) veniva usato per identificare i personaggi leali allo shogunato dai realisti, identificati invece dal mon della famiglia imperiale che aveva come emblema un crisantemo (simbolo che la contraddistingue ancora oggi). 

Era costituito da tre fiori Malvarosa (nome scentifico Alcea Rosea) racchiusi in un cerchio: in giapponese questo fiore si chiama Tachiaoi 立葵 e in inglese Hollyhock. 

  

Foto Wikimedia Commons

Autore: file created on Adobe Illustrator and Photoshop (Opera propria) [Public domain]


IL LOGO

E’ rotondo con al centro i tre fiori Malvarosa circondati da un drago. I draghi sono simboli molto popolari nella cultura orientale e in quella Giapponese sono visti come animali mitologici dotati di forza e saggezza e si dividono in draghi di cielo e draghi di mare. Quello dell’emblema è un drago di mare chiamato Watatsumi 綿津見 (o anche Ryujin 龍神).

Per quanto riguarda i fiori Malvarosa e il loro legame con la famiglia Tokugawa vedi sezione precedente dedicata alla denominazione sociale.

 

STORIA

E’ un club di recente formazione essendo nato nel 1990 come team della Prima Ham, azienda operante nel settore alimentare. La fondazione è avvenuta nella città di Tsuchiura 土浦市, nella prefettura di Ibaraki, su iniziativa di alcuni dipendenti della compagnia che inizialmente denominano la squadra PRIMA ASENO FC e poi modificano il nome in PRIMA HAM FC Tsuchiura.

Al termine dalla stagione 1996 la compagnia decide d'interrompere ogni tipo di apporto finanziario al club che per sopravvivere si fonde con l’F.C. Mito (creata nel 1994) formando così il MITO HOLLYHOCK.

E’ una formazione rinomata per l’applicazione di una tattica difensiva esasperata al punto che nell’ambiente si parla di “Mito-nachio” con riferimento all’italianissimo “catenaccio”.

Questa tattica ha portato comunque dei risultati importanti perché dal 2000 il Mito Hollyhock milita ininterrottamente in J-League 2, un risultato davvero prestigioso per un piccolo club come questo.

Recentemente però la squadra sta tentando di liberarsi da questa fama “difensivistica” attuando tattiche di gioco estremamente offensive con le quali però non sta ottenendo grandi risultati piazzandosi sempre nella parte medio bassa della classifica.

 

GIOCATORI CELEBRI

HOMMA Koji - 本間 幸司

(Hitachi, Ibaraki - 27.4.1977)

portiere

616 presenze

E' arrivato al club nel 1999 proveniente dagli Urawa Red Diamonds dove non era riuscito a trovare spazio per esordire. Con la maglia blu del Mito invece è sceso subito in campo e oggi dopo 17 stagioni è ancora in rosa, spesso titolare e indiscusso capitano della squadra. Grazie alla sua lunga militanza negli Hollyhock detiene il record di presenze nei campionati di JLeague2.

 

LA MASCOTTE

E’ un draghetto verde che si chiama HOLLY-Kun ホーリーくん (per i dettagli sul drago come simbolo del club vedi sezione precedente dedicata al logo).

 

CURIOSITA'
  • Il Mito Hollyhock disputa l'Ibaraki Derby contro i Kashima Antlers. Le due squadre hanno sede nella medesima prefettura ma la rivalità è molto più sentita a Mito che a Kashima a causa dell'enorme differenza tra le due squadre. I Kashima sono la squadra che ha vinto più J.League in assoluto mentre gli Hollyhock non hanno mai nemmeno militato in J.League 1. Il derby quindi si gioca solo in coppa e ovviamente gli Antles sono dati sempre per favoriti ma le competizioni a eliminazione diretta qualche volta possono rappresentare sorprese, come è accaduto nell'ottobre 2015 in Coppa dell'Imperatore: la partita si giocava al Kashima Stadium e a passare il turno è stato sorprendentemente il Mito Hollyhock che ha resistito sullo 0-0 nei tempi regolamentari ed ha vinto la partita ai rigori (2-3).