Foto 1
Foto 1

J.LEAGUE - MAGLIE 

 

 GAMBA OSAKA

2017 

 

Tutte le foto di puntogiappone.com 

Autore Mario A.Persegani  - Opera propria 

 

La divisa casalinga scelta dal GAMBA OSAKA per disputare il campionato 2016 proponeva uno stile classico, un evidente richiamo al passato con strisce verticali nerazzurre uniformi e una grafica piuttosto sobria, esattamente l'opposto di quella proposta dal club in vista della stagione 2017, caratterizzata da un nuovo cambiamento con un design più moderno e accattivante, subito molto apprezzato sia dai tifosi nerazzurri che dagli appassionati del settore. Anche in questo caso la maglia è prodotta dalla UMBRO, storica ditta inglese, da sempre tra le più amate nel campo dell'abbigliamento calcistico, che veste il Gamba da oltre 15 anni. Il logo Umbro con i due rombi concentrici è posizionato sulla destra (vedi la Foto 1), leggermente rialzato rispetto alla sua posizione abituale per poter lasciare 

Foto 2
Foto 2

adeguato spazio al numero frontale. Dalla parte opposta, proprio sul cuore, lo stemma del club sormontato da due file di stelle (vedi Foto 2) a mettere in evidenza i successi della squadra di Suita: nella prima 5 stelle e nella seconda 4, con la stella più grande dedicata alla vittoria nella Asian Champions League nel 2008. Nelle righe verticali blu si nota immediatamente una trama cromatica interna molto particolare che richiama il cristallo e che il sito ufficiale del Gamba Osaka definisce ispirata al concetto di Kayagaki 輝き traducibile in lingua italiana con brillantezza o splendore, interpretando al meglio il motto "da Osaka per brillare in tutto il mondo". Lo spazio centrale è dedicato allo sponsor principale, la PANASONIC, multinazionale giapponese con sede proprio a Osaka leader a livello mondiale nella produzione di materiali elettronici e alla quale va il merito di aver fondato il club nel 1980 (come squadra aziendale della Matsushita Electric Industrial Company, effettiva proprietaria del marchio Panasonic). Per tutte le informazioni sulla storia del Gamba Osaka e tutti i dettagli sulla squadra vedi QUI la pagina dedicata su puntogiappone.com. Da notare che nella parte inferiore, sulla sinistra e quasi a lambire il fianco, è posizionato il bollino di controllo con ologramma che garantisce l'autenticità del capo. La manica destra (Foto 3)  reca il patch della J.League, quello dedicato alla città sede del club e il marchio Umbro.

Foto 3
Foto 3
Foto 4
Foto 4

La manica sinistra (Foto 4) riserva invece uno spazio per il marchio DAIKEN, compagnia con sede a Osaka (zona Kita-ku) impegnata in campo edilizio, in particolare nella produzione e vendita di materiali dedicati all'edilizia abitativa. Il retro vede il numero del giocatore nella parte centrale, bianco e con il nome del club impresso su ogni singola cifra. Questa maglia è la mitica numero 7 indossata da Yasuhito Endo, un idolo assoluto per i tifosi nerazzurri e per tutti gli appassionati di calcio giapponese. E' arrivato al Gamba nel 2001 proveniente dai Kyoto Sanga (a quei tempi ancora Purple) e da allora non ha più lasciato il club: è chiamato da tutti Yatto, che vuol dire "infinito", un modo per sottolinearne la longevità calcistica. Dotato di un'ottima visione di gioco, grande tocco, passaggio accurato e precisione sui calci piazzati, grandissima capacità di "leggere" il gioco, inspiegabilmente non 

Foto 5
Foto 5

ha mai giocato all'estero ed è stato uno dei giocatori più sottovalutati dal calcio europeo dove avrebbe potuto tranquillamente inserirsi anche in formazioni di alto livello. Endo ha partecipato ai mondiali 2006, 2010 e 2014 ed è il giocatore con più presenze nella storia della Nazionale Giapponese. Subito sopra al numero lo sponsor ROTHO, con il logo della Rotho Pharmaceutical ロート製薬 azienda fondata a Osaka più di 100 anni fa e attiva nel settore a livello mondiale attraverso i suoi distaccamenti in Europa (Londra), Stati Uniti, Asia Orientale, India, Sudafrica e Oceania. In basso invece il marchio della SHIP HEALTCARE, compagnia con sede a meno di 5 km dallo Stadio del Gamba anch'essa attiva in ambito medico e farmaceutico. Sotto le ascelle e parte del fianco il tessuto è traforato e traspirante, una caratteristica che rende la maglia sempre molto fresca e comoda, la vestibilità è regolare, il collo è leggermente a "V" con un elegante bordino blu, a prima vista può sembrare stretto ma in realtà è comodo e facile da indossare, unico difetto la lunghezza eccessiva rispetto a quella delle altre maglie da calcio giapponesi.

 

________________________________________________________________________________________________________________

 

 Nota: Hai la maglia di una squadra di JLeague o della Nazionale Giapponese? Contattaci QUI, mandaci le tue fotografie e condividila su puntogiappone.com.

 

________________________________________________________________________________________________________________