J.LEAGUE1 2011 

 

 CAMPIONE DEL GIAPPONE 2011

KASHIWA REYSOL


COMMENTO STAGIONE 

Torneo pesantemente condizionato dal terremoto che ha colpito il Giappone l'11 Marzo e che ha giustamente comportato la sospensione della JLeague1 dopo una sola giornata (giocata il 5/6 Marzo). Il campionato è poi ripreso il 23 Aprile con la 7°Giornata. Le giornate rinviate (dalla 2° alla 5°) sono state recuperate nel mese di Luglio costringendo così la JFA a rinunciare alla Copa America 2011 alla quale era stata invitata insieme al Messico. Al posto del Giappone la CONMEBOL ha invitato il Costarica. La decisione della JFA è stata da più parti criticata ma in patria è stata invece appoggiata e condivisa da tifosi e media che hanno apprezzato la scelta di dare priorità alla JLeague rispetto alla partecipazione ad un torneo, certamente prestigioso, ma non così fondamentale da pregiudicare ulteriormente lo svolgimento di un campionato già gravemente compromesso.

La JLeague 2011 inizia con un grande equilibrio e un susseguirsi di risultati che tengono corta la classifica, almeno nella parte alta, con quattro squadre, F.Marinos, Reysol, Grampus e Gamba che al giro di boa (17°Giornata) sono racchiuse in soli 3 punti. La situazione si fa ancora più incerta nel girone di ritorno: alla 20°Giornata i Reysol sono in testa con 41 punti e le altre tre seguono a quota 40. Nel turno successivo Nagoya diventa capolista solitaria per la prima volta, complice l'umiliante sconfitta "tennistica" patita da Kashiwa sul campo del Jubilo Iwata (6-1). I Grampus però faticano a mantenere la vetta e lasciano spazio al Gamba Osaka che a Settembre prova un timido accenno di fuga, stroncato però sul nascere dalle inseguitrici. La prima a mollare è Yokohama che a Ottobre segna il passo e perde definitivamente terreno lasciando le altre a giocarsi il titolo. A cinque turni dalla conclusione i KASHIWA REYSOL espugnano Hiroshima e vanno in testa, con 2 punti di vantaggio su Osaka e 3 su Nagoya. Nel frattempo dalle retrovie spunta prepotentemente il Vegalta Sendai che inanella una serie di risultati positivi e insidia il quarto posto dei F.Marinos. Il campionato si decide all'ultima giornata con Kashiwa (69 punti) che fa visita a Urawa, Nagoya (68) che gioca a Niigata e Osaka (67) impegnata a Shizuoka con lo Shimizu. I Reysol però stroncano subito sul nascere qualsiasi speranza, si portano subito sullo 0-2, ipotecano la gara e chiudono con un netto 1-3 che li consacra Campioni del Giappone 2011. Un titolo meritato al termine di un bellissimo torneo che ha tenuto gli appassionati col fiato sospeso fino alla fine. A esaltare ulteriormente la stagione di Kashiwa anche il fatto di aver vinto il Campionato da neopromossa, prima squadra in assoluto a riuscire in una simile impresa. Squadra rivelazione il già citato Vegalta Sendai che proprio all'ultima giornata batte Kobe raggiungendo e superando i F.Marinos (1-1 con gli Antlers) grazie alla differenza reti. La grande delusione di questo 2011 sono indubbiamente gli Urawa Reds, alla seconda peggior stagione di sempre dopo quella del 1999, coincisa con la retrocessione, stavolta evitata per soli 3 punti. 

Scendono mestamente in JLeague2 l'Avispa Fukuoka, condannata dalla matematica alla 30°Giornata, il Montedio Yamagata alla 31° Giornata e il Ventforet Kofu che invece vende cara la pelle provando fino all'ultimo a recuperare terreno su Urawa ma, complice una differenza reti abissale, è costretto ad arrendersi e a retrocedere nonostante possa schierare in attacco il vice-capocannoniere del torneo Mike Havenaar, talento nippo-olandese (figlio del grande portiere Dido) che a fine campionato verrà acquistato dal Vitesse Arnheim arrivando anche a vestire la maglia della Nazionale Giapponese.

 

J.LEAGUE 1  -  CLASSIFICA FINALE 2011

Pos Squadre Pts    G  V  N  P   GF GS DIFF  
01 KASHIWA REYSOL 72   34 23 3 8   65 43 +23 ACL
02 NAGOYA GRAMPUS 71   34 21    67  36 +31  ACL
03 GAMBA OSAKA 70   34 21 7 6   78 51 +27 ACL
04 VEGALTA SENDAI 56   34 14 14 6   39 25 +14  
05 YOKOHAMA F.MARINOS 56   34 16 8 10   46 40 +6  
06 KASHIMA ANTLERS 50   34  13  11  10    53 40  +13  
07 SANFRECCE HIROSHIMA 50   34 14 8 12   52 49 +3  
08 JUBILO IWATA 47   34 13 8 12   53 45 +8  
09 VISSEL KOBE 46   34 13 7 14   44 45 -1  
10 SHIMIZU S.PULSE 45   34 11 12 11   42 51 -9  
11 KAWASAKI FRONTALE 44   34 13 5 16   52 53 -1  
12 CEREZO OSAKA 43   34 11 10 13   67 53 +14  
13 OMIYA ARDIJA 42   34 10 12 12   38 48 -10  
14 ALBIREX NIIGATA 39   34 10 9 15   38 46 -8  
15 URAWA REDS 36   34 8 12 14   36 43 -7  
16 VENTFORET KOFU 33    34   6  19   42  63  -21   
17 AVISPA FUKUOKA 22   34 6 4 24   34 75 -41  
18 MONTEDIO YAMAGATA 21   34 5 6 23   23 64 -41  
                         GIALLO squadra Campione del Giappone
  ACL squadre qualificate alla Asian Champions League
  ROSA

squadre retrocesse in J.League 2 


J.LEAGUE 1  -  TOP SCORERS 2011

1           Joshua KENNEDY (Australia) Nagoya Grampus              19 reti
2           Mike HAVENAAR Ventforet Kofu 17 reti
3           LEANDRO DOMINGUES (Brasile) Kashiwa Reysol 15 reti

 JLEAGUE1  -  BEST 11


TABELLA RISULTATI JLEAGUE1 2011

Nella colonna a sinistra le gare giocate in casa, nelle colonne verticali quelle giocate in trasferta.

JL11 ALB ANT CER FUK GAM JUB KAW MON NAG OMI REY SAN SSP URA VEG VEN VIS YFM
ALB  -- 2-2 1-1 3-1  2-2 1-1  1-0 2-0 0-1 0-0  0-3 0-1 4-0 2-3 1-1 1-2  1-0 4-2
ANT 1-2  --  2-1  6-0  1-4  2-0  2-2  3-1  1-1  3-3  0-1  2-0 3-0  0-0  3-0  0-1  1-1  0-3 
CER 1-1  1-3  --  7-1  1-1  2-3  3-3  6-0  2-3  0-1  5-0  5-4  4-0  3-1  1-1 0-4  0-3  0-1 
FUK 0-3  1-2  0-3  --  2-3  1-2  2-1  0-2  0-3  1-0   0-2 2-1  2-2  1-2  0-3  1-0  2-2  0-1 
GAM 2-1  1-0  2-1  2-0  --  2-2  6-3  3-2  2-2  2-0  2-0  5-3  2-2  1-0  1-0  0-2  3-2  2-1 
JUB 1-0  1-2  0-4  4-1 1-2 --  2-1  4-0  0-1 1-2  6-1  1-1  2-1  1-1  1-1  2-1  3-0  1-2 
KAW 1-2  3-2  1-2  3-2  2-1  1-0  --  2-0 1-2  0-1  3-2 2-0  1-1  0-1  1-2  2-2  0-3  3-0 
MON  0-1 0-2 0-0  0-5  0-5  1-1  0-1  --  0-2  0-1 2-1  1-3  1-1  0-0  0-1  3-1  2-0  0-2 
NAG  4-0 2-1  3-1  5-2  4-1  2-1  2-0  3-0  --   2-2 0-0  3-2  1-1  1-1  0-1  4-1  3-1  1-1 
OMI 0-0  1-1  0-0  0-2  2-3  2-0  0-5  1-1  2-3 --  0-1  0-1  1-4  2-2   2-2 3-1  1-1  1-1 
REY 4-0  2-1 1-1  3-2  2-4  0-3 3-2  1-0  2-1  1-3  --  3-1  3-0  3-1  1-0  2-1 3-0  2-0 
SAN 1-0  2-1 1-3  0-0  4-1  3-1  2-3  3-2  0-3  4-2 1-3 --  4-0  0-0  0-0  1-1  1-0  3-2 
SSP 2-1  0-0  3-3 1-0  1-3  0-0 2-3  2-1  2-0 3-0  1-2  0-1  -- 1-0  1-0  3-0 1-5  0-0 
URA 1-1  2-2  1-1 3-0  1-1  0-3  2-0  0-1  3-0 0-1 1-3  1-1  1-3  --  0-0  2-0  2-3  0-2 
VEG 2-0  0-1  2-1 1-0 2-1  3-3  0-0  2-1  1-1  0-1  0-0  0-0  0-0  1-0  --  4-0  2-0  1-1 
VEN 3-0  1-1  0-2  2-1  4-3  0-1  0-1 1-1  3-1  1-1  1-4  0-2  1-2  3-2  1-2 --  1-1  1-2 
VIS 2-1  0-1  4-1  0-0  0-4  3-1  1-0 2-0  0-1 0-1  0-4  1-0  1-1  1-0  1-1  4-2  --  2-0 
YFM 1-0  1-1  2-1  3-2  1-1  1-0  2-1 2-1  1-2  1-0  0-2 1-1 1-1  1-2  1-3  4-0  1-0  -- 

 LEGENDA ABBREVIAZIONI SQUADRE JLEAGUE1 2011

                   ALB - ALBIREX NIIGATA OMI - OMIYA ARDIJA
  ANT - KASHIMA ANTLERS REY   KASHIWA REYSOL
    CER
- CEREZO OSAKA SAN
- SANFRECCE HIROSHIMA
  FUK - AVISPA FUKUOKA SSP - SHIMIZU S.PULSE
  GAM - GAMBA OSAKA URA - URAWA RED DIAMONDS
  JUB - JUBILO IWATA VEG - VEGALTA SENDAI
  KAW - KAWASAKI FRONTALE VEN - VENTFORET KOFU
  MON - MONTEDIO YAMAGATA VIS - VISSEL KOBE
  NAG - NAGOYA GRAMPUS YFM
- YOKOHAMA F.MARINOS